Autocertificazione (dichiaraz.sostitutiva di certificazione) - Comune di Longiano (FC)

guida ai servizi - Comune di Longiano (FC)

Autocertificazione (dichiaraz.sostitutiva di certificazione)

Contatti:
Istruttori Amministrativi:
Rocchi Gabriele Tel.0547666445
Dott.ssa Bernabini Marika Tel. 0547666450
Dott.ssa Rinaldi Elisa Tel. 0547666471
E-mail: anagrafe@comune.longiano.fc.it
P.E.C.: comune.longiano@cert.provincia.fc.it
Cos'è: Autocertificazione (dichiarazione sostitutiva di certificazione): il cittadino può dichiarare, sotto la propria responsabilità, una serie di stati, fatti e qualità che sono certificati o attestati da una pubblica amministrazione, sostituendo, con una propria dichiarazione, un atto amministrativo caratterizzato da certezza.
Chi può richiederlo: I cittadini maggiorenni.
Possono utilizzarla anche i cittadini dell'Unione Europea, con le stesse modalità previste per gli italiani, e gli extracomunitari limitatamente a fatti, stati i qualità personali certificabili in Italia.
A chi è destinato: Amministrazioni pubbliche, gestori o concessionari di pubblici servizi.
L' autocertificazione è estesa ai privati (ad es: banche, assicurazioni) che decidono di accettarla. Per i privati, a differenza delle amministrazioni pubbliche, accettare l'autocertificazione non è un obbligo, ma una facoltà.
Modalità di Attivazione: A domanda
Come si richiede : Compilare i modelli di dichiarazione messi a disposizione dagli Uffici pubblici.
In alternativa, è sufficiente una semplice dichiarazione redatta su carta semplice, firmata dall'interessato, senza necessità di autentica della firma e senza imposta di bollo.
Attenzione: il cittadino è responsabile di quello che dichiara con l'autocertificazione. Le amministrazioni hanno fiducia nel cittadino e al tempo stesso effettuano controlli sulla rispondenza della verità delle autocertificazioni. In caso di dichiarazione falsa il cittadino viene denunciato all'autorità giudiziaria e decade dagli eventuali benefici ottenuti.
Validità documentazione rilasciata: Le dichiarazioni sostitutive hanno la stessa validità temporale degli atti che sostituiscono
Documenti da presentare: Documento di riconoscimento del dichiarante
Note: Dichiarazioni che si possono autocertificare: - data e luogo di nascita - residenza - cittadinanza - godimento dei diritti civili e politici - stato di celibe, coniugato, vedovo o stato libero - stato di famiglia - esistenza in vita - nascita del figlio, decesso del coniuge, dell'ascendente o discendente - iscrizioni in albi, registri o elenchi tenuti da pubbliche amministrazioni - appartenenza a ordini professionali - titolo di studio, esami sostenuti - qualifica professionale posseduta, titolo di specializzazione, di abilitazione, di formazione, di aggiornamento e di qualificazione tecnica - situazione reddituale o economica anche ai fini della concessione dei benefici di qualsiasi tipo previsto da leggi speciali - assolvimento di specifici obblighi contributivi con l'indicazione dell'ammontare corrisposto - possesso e numero del codice fiscale, della Partita IVA e dia qualsiasi dato presente nell'archivio dell'anagrafe tributaria - stato di disoccupazione - qualità di pensionato e categoria di pensione - qualità di studente - qualità di legale rappresentante di persone fisiche o giuridiche, di tutote, di curatore e simili - iscrizione presso associazioni o formazioni sociali di qualsiasi tipo - tutte le situazioni relative all'adempimento degli obblighi militari, ivi comprese quelle attestate nel foglio matricolare dello stato di servizio - di non aver riportato condanne penali e di non essere destinatario di provvedimenti che riguardano l'applicazione di misure di prevenzione, di decisioni civili e di provvedimenti amministrativi iscritti nel casellario giudiziale ai sensi della vigente normativa - di non essere a conoscenza di essere sottoposto a procedimenti penali - qualità di vivenza a carico - tutti i dati a diretta conoscenza dell'interessato contenuti nei registri dello stato civile - di non trovarsi in stato di liquidazione o di fallimento e di non aver presentato domanda di concordato
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia
  • Titolare del potere sostitutivo: Segretario Comunale Amalia Giannetti
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Anagrafe
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Anagrafe
Pubblicato il 
Aggiornato il