Autocertificazione - Comune di Longiano (FC)

guida ai servizi - Comune di Longiano (FC)

Autocertificazione

Contatti: Istruttori amministrativi:
Rinaldi Elisa Tel.0547666451
Email: info@comune.longiano.fc.it
Mancini Patrizia Tel.0547666441
Email: segreteria@comune.longiano.fc.it
Cos'è: AUTOCERTIFICAZIONE
Ogni cittadino può presentare, in sostituzione dei certificati rilasciati dagli enti pubblici (in questo caso dal comune) e sotto la propria responsabilità, un'autocertificazione. Tale dichiarazione può essere presentata a tutti gli uffici delle pubbliche amministrazioni e ai gestori di servizi pubblici (Enel, Telecom, Azienda Trasporti, Gas, Acqua, ecc.).
Le dichiarazioni che si possono autocertificare sono le seguenti:
- data e luogo di nascita;
- residenza;
- cittadinanza;
- godimento dei diritti civili e politici;
- stato di celibe, nubile, coniugato o vedovo;
- stato di famiglia;
- esistenza in vita;
- nascita del figlio;
- decesso del coniuge, dell'ascendente o discendente;
- iscrizione in albi, registri o elenchi tenuti da pubbliche amministrazioni;
- appartenenza a ordini professionali;
- titolo di studio, esami sostenuti;
- qualifica professionale posseduta, titolo di specializzazione, di abilitazione, di formazione, di aggiornamento e di qualificazione tecnica;
- tutte le situazioni relative all'adempimento degli obblighi militari, ivi comprese quelle attestate nel foglio matricolare dello stato di servizio;
- situazione reddituale o economica anche ai fini della concessione dei benefìci di qualsiasi tipo previsti da leggi speciali;
- assolvimento di specifici obblighi contributivi con l'indicazione dell'ammontare del tributo corrisposto;
- possesso e numero del codice fiscale, della partita I.V.A. e di qualsiasi dato presente nell'archivio dell'anagrafe tributaria;
- stato di disoccupazione;
- qualità di pensionato e categoria di pensione;
- qualità di studente;
- qualità di legale rappresentante di persone fisiche o giuridiche, di tutore, di curatore e simili;
- iscrizione presso associazioni o formazioni sociali di qualsiasi tipo;
- di non aver riportato condanne penali.

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO NOTORIO
Per tutti gli stati, le qualità personali e i fatti che non è espressamente possibile autocertificare (vedi sopra), è necessario che l'interessato ricorra alla dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà (fatte salve le eccezioni espressamente previste per legge). Con tale dichiarazione si possono comprovare stati, fatti, e qualità personali a diretta conoscenza dell'interessato, anche riferite ad altre persone di cui l'interessato abbia conoscenza.
L'autocertificazione e le dichiarazioni sostitutive di atto notorio potrebbero non essere accettate dai privati.
Come si richiede : L'autocertificazione e le dichiarazioni sostitutive di atto notorio possono essere presentate personalmente dall'interessato, oppure tramite posta, fax, terze persone, incaricati di agenzie.
Le dichiarazioni sostitutive di certificazione devono essere sottoscritte dall'interessato sotto la propria esclusiva responsabilità (non è necessario firmare davanti al dipendente pubblico), senza essere accompagnate da documento di riconoscimento.
Le dichiarazioni sostitutive di atto di notorietà devono essere sottoscritte dall'interessato in presenza del dipendente pubblico, oppure essere accompagnate da fotocopia non autenticata di un documento di riconoscimento.
Per queste dichiarazioni non è necessaria l'autentica della firma. La firma deve essere autenticata solo quando lo preveda una specifica norma di legge: in quest'ultimo caso, l'autenticazione della firma non è comunque necessaria quando essa è accompagnata dalla copia non autenticata di un documento di riconoscimento, oppure quando è apposta in presenza del dipendente addetto a riceverla.
Per la compilazione di autocertificazioni e dichiarazioni sostitutive di atto notorio non è necessario che il cittadino utilizzi un modulo predisposto dal comune. In allegato è comunque presente la modulistica.
Spese a carico dell'utente: Nessuna
Riferimenti legislativi (Normativa): Art. 46 D.P.R. 28/12/2000, n. 445 (autocertificazione); Art. 47 D.P.R. 28/12/2000, n. 445 (certificazione sostitutiva di atto notorio).
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia
  • Titolare del potere sostitutivo: Segretario Comunale Amalia Giannetti
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Servizi generali
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Servizi generali
Pubblicato il 
Aggiornato il