Documentazione

Collegiata di San Cristoforo

La prima chiesa risale a poco prima dell'anno Mille: viene ricordata nella bolla del 1144 dal Papa Lucio II, e fu consacrata il 6 agosto 1195 da Ugone, Vescovo di Rimini.
Alla fine del Seicento fu riedificata la chiesa attuale, che venne consacrata nel luglio del 1712 dal Card. Devia. Nel 1711 fu costruito il campanile.
Il Papa Benedetto XIV il 21 settembre 1744 la elevò a "Collegiata Insigne".
Ornano la chiesa opere preziose: un San Sebastiano di Gian Gioseffo del Sole (sec. XVII); una Crocifissione con Madonna e San Giovanni Battista del Centino (1660); una statua della Madonna e un bassorilievo di San Cristoforo, opera del Graziani (1850), e opere di Benedetto Coda e Antonio Lilio.



Feste
Corpus Domini; S. Cristoforo (nella domenica vicina al 25 luglio); Festa della Madonna (terza domenica di agosto)